Generali – Generali Welion

Ultimo aggiornamento il 12 Ottobre 2023
Generali-Generai-Welion

Generali – Generali Welion è una rete di identità assicurative nata in Italia e oggi radicata in 60 Nazioni. Rappresenta una realtà virtuosa, dalle profonde radici nella pratica del welfare, in grado di supportare i suoi assicurati nei problemi concreti della vita di tutti i giorni, con occhio attento alle necessità dei cittadini e delle imprese; attraverso la sottoscrizione di specifici pacchetti assicurativi, prevede assistenza sanitaria integrativa per le prestazioni ortopediche, fisiatriche e fisioterapiche e rappresenta uno dei punti di riferimento nel panorama della sanità integrativa.

Stai cercando un centro convenzionato Generali in cui effettuare una visita ortopedica o fisiatrica, oppure delle sedute di fisioterapia? Puoi trovarlo con gli strumenti messi a disposizione dall’ente o, alternativamente, noi siamo a tua disposizione per aiutarti:

Assicurazione Generali

Una storia lunga due secoli

Assicurazioni Generali S.p.A., o Gruppo Generali, è una compagnia assicurativa con sede legale a Trieste e rappresenta la più grande realtà assicurativa in Italia, nonché una delle maggiori nel mondo. Secondo il report annuale rilasciato dall’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici (ANIA) nel 2022, per quanto riguarda la graduatoria premi del ramo danni e vita Generali ha registrato nel mondo 29.784.506 mila euro, attestandosi quale il primo gruppo assicurativo sia in Italia (29.565.542 mila euro) sia nel resto dei Paesi (218.964 mila euro, dato cumulativo).

Con un organico di 71.327 dipendenti (dato relativo all’anno 2017), la Presidenza di Generali è affidata al Dottor Gabriele Galateri di Genola, che, assieme alla figura dell’Amministratore Delegato del Gruppo, il Dottor Philippe Donnet, ha fatto registrare 92.948.000 mila euro di fatturato (dato relativo all’anno 2019).

Azionariato e Partecipazione (a gennaio 2022)

Le azioni di Assicurazioni Generali S.p.A. sono così distribuite tra gli investitori:

  • Investitori istituzionali esteri: 34,75%
  • Altri investitori: 33,80%
  • Mediobanca: 12,82%
  • Francesco Gaetano Caltagirone (Gruppo Caltagirone): 8,04%
  • Leonardo Del Vecchio (Defin S.à R.L.): 6,62%
  • Gruppo Benetton (Edizione srl): 3,97%
  • Fondazione CRT: 1,71%

Le partecipazioni a Assicurazioni Generali S.p.A. prevedono quote così distribuite:

  • Banca Generali S.p.A.: 51,03%
  • Telco S.p.A.: 19,32%
  • Sara Assicurazioni: 14%
  • International Game Technology: 3,27%
  • Saras S.p.A.: 2,26%
  • Terna S.p.A.: 2%
  • RCS MediaGroup S.p.A.: 0,99%
  • Unicredit S.p.A.: 0,42%

Generali vanta quasi duecento anni di storia: fondata nel 1831 con il nome di Imperial Regia Privilegiata Compagnia di Assicurazioni Generali Austro-Italiche, è, in breve, diventata la maggiore compagnia operativa non solo nella Penisola, ma anche nell’Europa Centrale, facendo suo il moderno concetto di assicurazione.

Tra i clienti troviamo:

  • DANA
  • Europe Assistance
  • Cefla
  • Enel
  • Generali
  • H-FARM
  • Venchi
  • Cerved

Top Physio Quality Network rappresenta una rete di Centri di Fisioterapia d’eccellenza con anche Strutture convenzionate Generali – Generali Welion. Lo staff Top Physio può guidarti nell’approfondire le caratteristiche della tua polizza, e può indirizzarti verso i Centri convenzionati con Generali.

L’assicurazione secondo Generali

L’esigenza di garantire una maggiore protezione si fa carico della necessità di assicurare la maggiore sicurezza e protezione possibile alle persone e ai beni per noi importanti, gestendo l’incertezza del futuro per minimizzare il risultato dell’esposizione ai rischi prevedibili. L’assicurazione si applica a vari ambiti:

  • vita;
  • salute;
  • beni;
  • in generale, tutte quelle situazioni che comportano, in via ipotetica, la possibilità che si verifichi un danno (oggettivamente quantificabile) della sfera psico-biologica.

L’attenzione del cittadino per il proprio futuro nasce dall’adozione di comportamenti in grado di minimizzare i rischi, ma deve poi essere affidata ad una gestione professionale, incarnata nelle figure di specialisti dall’esperienza consolidata. Il ruolo dell’assicuratore consente, per chi sceglie di rivolgersi ad un investimento così formulato, di costruire un futuro più sicuro, a fronte di scelte pianificate ed oculate.

Esistono numerose tipologie di contratto assicurativo, ma ognuna di esse racchiude i principi cardine su cui si fonda l’intero settore:

  • la necessità di garantire stabilità e sicurezza economica per gli anni a venire;
  • il principio di solidarietà tra soggetti esposti allo stesso scenario di rischio;
  • la relazione tra l’assicurato e l’assicuratore, che si fonda sulla trasparenza e sulla correttezza di intenti, e prende piede al momento in cui avviene il versamento del premio assicurativo a sottoscrizione del contratto, ed esplicandosi con il pagamento del risarcimento del danno, qualora occorresse.

Insurance is a promise based on trust, the good insurer is the one who promptly delivers on this promise turning a difficult situation in a more bearable one – L’assicurazione rappresenta una promessa fondata sulla fiducia: il buon assicuratore è colui che tiene fede a questo impegno capovolgendo una situazione difficile in una più sostenibile.

Assicurazioni Generali S.p.A.

L’impegno di Generali Assicurazione nel welfare

Generali si impegna ad imprimere un’impronta innovativa nella vita dei clienti e offre, soprattutto in Europa e Asia – ma anche in America Latina, USA e Canada –, soluzioni a tutto tondo per la protezione delle persone. I servizi innovativi del Gruppo Generali prevedono assicurazioni su misura, finalizzate in percorsi di cura e prevenzione, tramite l’impiego di servizi innovativi sul mercato. Questi vengono erogati da un network sanitario d’eccellenza, quanto più possibile integrato e personalizzabile sulle esigenze di chi sceglie di accedervi.

Il Gruppo Generali va incontro alla necessità di garantire cure, anche fisioterapiche, fisiatriche ed ortopediche: saranno le collaborazioni all’avanguardia a fondare l’identità di comunità che da sempre spinge Generali S.p.A. nelle sue declinazioni assicurative, costruendo su questo caposaldo l’anima del Gruppo. Dopotutto l’Impresa affonda le sue radici nella città di Trieste a cui è legata a doppio filo, favorendo, ad oggi, società innovative senza tralasciare hub e start-up, immettendo nuova linfa nell’economia ed imprenditorialità locale, pubblica e privata.

L’identità del Network Salute

Il Network Salute di Generali mette a disposizione programmi personalizzati per la prevenzione del benessere tramite l’erogazione di:

  • Campagne vaccinali con lo scopo di favore la business continuity aziendale con una gestione chiavi in mano estremamente flessibile. Ne hanno beneficiato nel 2021 molte aziende, affidando a Generali Welion l’erogazione di end-point vaccinali per oltre 100.000 beneficiari, con più del 98% di soddisfazione utente grazie alla sua estesa e tempestiva pianificazione.
  • Check up mirati per le principali patologie, appositamente formulati per venire incontro alla stratificazione del rischio rispetto a specifiche problematiche nella popolazione di riferimento.
  • Programmi innovativi composti da moduli organizzati in un percorso che coinvolge lo stile di vita basato su nutrizione equilibrata e attività fisica, visite mediche mirate, gestione dello stress, supporto psicologico.

Le principali Sussidiarie del Gruppo Generali

Le Società che fanno parte del Gruppo Generali (aggiornate al 31/3/2022) sono:

  • Alleanza Assicurazioni
  • Assicurazioni Generali (capogruppo)
  • BCC Assicurazioni
  • BCC Vita
  • D.A.S.
  • Europ Assistance Italia
  • Generali Italia
  • Genertel
  • Genertellife
  • Società Cattolica
  • Tua Assicurazioni
  • Vera Assicurazioni
  • Vera Financial (LPS)
  • Vera Protezione
  • Vera Vita

Non è facile destreggiarsi nel mondo delle Polizze assicurative. Noi di Top Physio Quality Network® lo sappiamo bene!

Per questo mettiamo a tua disposizione un servizio gratuito che ti guidi non solo nella scelta del Centro di Fisioterapia e Riabilitazione adatto alle tue esigenze e convenzionato con Generali – Generali Welion, ma che ti aiuti anche a comprendere in che modo Generali può rimborsare le spese medico-chirurgiche e fisioterapiche.

Il Gruppo si attesta in seconda posizione nel report annuale del 2022 rilasciato da ANIA per quanto riguarda la graduatoria premi nel Ramo malattia: oltre il 22,5% del totale dei premi malattia è appannaggio del Gruppo Generali, per un ammontare di 737.853 mila euro. Generali Italia, sussidiaria del Gruppo, si attesta in prima posizione nella graduatoria premi, con 78.667 mila euro versati per assicurare la salute (sempre Ramo malattia), aggiudicandosi il 44,25% del totale dei premi versati in Italia, con un incremento del 45,6% rispetto all’anno 2020. Questa tendenza, percepita come sinonimo di solidità e virtuosismo tra gli assicurati, è anche dovuta ai riconoscimenti nazionali e internazionali che sono stati accreditati al Gruppo Generali. Tra questi ricordiamo il 57° posto come Compagnia assicurativa secondo Fortune Global 500 nel 2017 e la 43^ posizione nella classifica Smartest Companies secondo il MIT nel 2015.

Generali Welion e il suo ruolo nel Gruppo Generali

Generali Welion S.C. a R.L., anche nota come Welion, è una Società del Gruppo Generali che gestisce le prestazioni ed i network sanitari che si rapportano con le più importanti esigenze del cittadino: quelle relative alla salute e al welfare. Si fa mediatrice del rapporto tra pazienti e Medici per mezzo di tecnologie all’avanguardia e piattaforme al passo coi tempi: l’offerta di servizi di consulenza e gestione per le imprese e per il singolo assicurato (e il suo nucleo familiare) ha come scopo quello di incrementare la consapevolezza circa i temi del benessere, consentendo di facilitare l’accesso alle strutture sanitarie e permettendo una gestione semplice delle esigenze sanitarie e assistenziali.

Welion opera anche attraverso piattaforme a sua diretta gestione o in partnership con altre Identità aziendali, estendendo la sua area di interesse anche sotto forma di benefit per il lavoratore dipendente di aziende che vogliono investire in quest’ambito. Dopotutto, lo scopo di Generali Welion S.C. a R.L. mira a privilegiare la prevenzione e l’accesso veloce alle cure anche tramite l’integrazione dei servizi offerti dai LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) della Sanità pubblica.

I numeri di Welion

Specializzata nei servizi di Sanità integrativa e di soluzioni per la salute, offre strade innovative organizzate in pacchetti completi per il più esigente dei partner: apporta esperienza unica in Programmi salute offerti ai dipendenti, incarnando l’eccellenza secondo il Welfare Index PMI. Il vivaio di Welion vanta:

  • Oltre 511.700 mila euro in premi nel settore salute;
  • Più di 2000 Strutture sanitarie convenzionate nel suo network;
  • 300 e più risorse dedicate al business di salute e welfare;
  • Oltre 1.100 mila assistiti.

La fisioterapia con Generali – Generali Welion

Dalla denuncia di un infortunio al numero verde

Non tutte le assicurazioni garantiscono una copertura delle prestazioni fisiatriche, fisioterapiche (anche idrokinesiterapiche e osteopatiche se eseguite da un fisioterapista regolarmente iscritto all’albo) e ortopediche. Quello che caratterizza Generali Welion è il poter sottoscrivere una polizza che preveda la maggiore tranquillità possibile, da parte dell’assicurato, grazie ad un facile accesso alle cure di più alta qualità.

Tutto parte, però, dalla denuncia di un infortunio. I canali messi a disposizione da Generali Welion sono molteplici:

  • Sistemi di messaggistica come Whatsapp, dove potersi rapportare con un Assistente virtuale;
  • Raccomandata A/R;
  • Posta Elettronica Certificata (PEC).

Per poter tenere traccia dello stato di avanzamento della pratica è possibile accedere all’Area clienti dedicata, contattare il numero verde nelle giornate e fasce orarie previste dalle attività dell’ufficio compente, o accedere alle sedi aperte al pubblico.

Sarà possibile, tramite gli stessi canali e dopo aver compilato l’apposito Modulo, richiedere il rimborso delle spese sostenute o l’indennizzo in caso di ricoveri e interventi. Ma ricorda: non tutti i Centri di Fisioterapia e i Medici nazionali sono convenzionati con Generali – Generali Welion.

Top Physio Quality Network ® ti aiuterà a contattare le strutture convenzionate con la tua assicurazione sanitaria: puoi scriverci o chiamarci, tenendo presente che molti nostri affiliati sono convenzionati con Generali – Generali Welion.

Dove ti fa male?

Compila il form e un nostro specialista ti risponderà

Oppure