Il Dottor Andrea Acciarini-Medicina Interna

Dott. ANDREA ACCIARINI

Specializzato in: Medicina Interna
Specialista in: Diagnosi e cura delle patologie reumatiche

Il Dottor Andrea Emiliano Acciarini ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Perugia nel 1992 e si è specializzato con lode in Medicina Interna nello stesso ateneo, nel 1998. Una volta laureatosi, il Dottor Acciarini ha svolto dapprima la sua attività clinica come volontario e specializzando e successivamente come contrattista presso l’Università degli Studi di Perugia nell’Ambulatorio di Reumatologia e nel Reparto di Medicina Interna e Scienze Oncologiche del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. La sua esperienza professionale nell’ambito della Reumatologia e la sua attività scientifica sono state ricchissime e prolifiche.

A partire dal 1992 ha infatti ricoperto moltissimi incarichi professionali lavorando inizialmente come sostituto e rivestendo poi il ruolo di Investigator (ricercatore medico che pianifica il protocollo di uno studio clinico) e co-Investigator per Studi di Ricerca Clinica mirati a valutare l’efficacia e la sicurezza dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), dei COXIB (farmaci antinfiammatori introdotti in Italia nel 2000) e dei TNFa (Farmaci Anti-Tumor Necrosis Factor) tra il 1996 e il 2006. È stato inoltre Investigator per Progetti di Studio e di Ricerca Clinica inerenti ad alcune malattie di carattere reumatologico-internistico presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Perugia in collaborazione con Azienda Farmaceutica Sigma-Tau.

Dal 2001 il Dottor Acciarini ha lavorato come libero professionista presso prestigiose cliniche in Italia ricoprendo diversi e importanti ruoli. Dal 2005 svolge attività di Medico internista con particolare riferimento alla diagnosi delle malattie reumatiche presso il Centro Medico di Eccellenza FIFA c/o la Casa di Cura Villa Stuart di Roma – Top Physio Balduina, divenendo Responsabile del Servizio Reumatologia e Osteoporosi. Rientra infatti tra gli esperti di riferimento presso la clinica per il trattamento delle patologie reumatiche.

50.000
Visite effettuate tra il 1992 e il 2021
1.500
Visite effettuate all'anno tra il 1992 e il 2021

Specialità Mediche - Dott. ANDREA ACCIARINI

Grazie alla sua formazione, ai suoi studi e all’impegno dedicato alla ricerca scientifica, il Dottor Acciarini ha acquisito grandi competenze nella Medicina interna e in specialità mediche inerenti all’ambito reumatologico.

Per quanto riguarda la Medicina interna, si fa riferimento a un ramo terapeutico che si occupa della diagnosi e del trattamento di svariati tipi di patologie, affrontandole da un punto di vista medico e non chirurgico. Infatti il Medico internista assiste pazienti che possono riportare diversi disturbi:

  • Patologie del fegato
  • Disturbi autoimmuni
  • Disturbi di carattere allergologico
  • Disturbi di carattere gastroenterologico
  • Disturbi ormonali
  • Disturbi metabolici
  • Disturbi che interessano il cuore o i vasi sanguigni
  • Disturbi che interessano i polmoni
  • Patologie reumatiche

In qualità di Medico internista, il Dottor Acciarini ha acquisito un’altissima competenza nella diagnosi e nel trattamento delle malattie reumatiche. Ma vediamo più nel dettaglio le patologie di cui si occupa la reumatologia e quelle che devono essere le competenze di un esperto in questo settore.

La reumatologia è una branca della medicina che si occupa di una grandissima varietà di patologie, passando da disturbi più frequenti che interessano l’apparato muscoloscheletrico fino ad arrivare a malattie che coinvolgono diversi organi contemporaneamente. Lo specialista in diagnosi e cura delle malattie reumatiche deve quindi essere in grado di ricostruire l’intero quadro clinico del paziente e deve avere un’ampia esperienza professionale per poter classificare adeguatamente la patologia reumatica dalla quale potrebbe essere colpito.

Più generalmente la popolazione identifica queste condizioni cliniche con il termine “reumatismo”, dal latino rheumatismus e dal greco ῥευματισμός. Queste manifestazioni morbose provocano dolori che un tempo venivano definiti reumi, dal greco ῥέω che significa “scorrere”. In passato si credeva infatti che questi dolori derivassero da squilibri nello scorrimento degli umori all’interno del corpo, ossia dei liquidi che si supponeva attraversassero l’organismo garantendone il benessere.

I reumatismi tendono a colpire più frequentemente la popolazione femminile e possono essere:

  • Distrettuali (a interesse di singole zone specifiche):
    • Dolore al collo (cervicalgia)
    • Mal di schiena (lombalgia)
    • Dolori a mani e spalle
    • Borsiti
    • Tendiniti
  • Derivanti da malattie comuni o da malattie particolarmente serie e meno frequenti:
    • Artrite reumatoide
    • Lupus erimatoso sistemico
    • Sindrome di Sjogren
    • Sclerodermia
    • Morbo di Raynaud
    • Osteoporosi
    • Artrosi
    • Malattie muscolari

Molte sarebbero ancora le patologie reumatiche da elencare, ma stilare un elenco generale che tenesse conto almeno di quelle principali era doveroso per poter rendere evidente l’intenso studio e il grande lavoro cui deve sottoporsi il Reumatologo.

Il Dottor Acciarini ha ormai una lunga carriera alle spalle in questo settore tanto da ottenere il ruolo di esperto di riferimento e Responsabile del Servizio di Reumatologia e Osteoporosi della Casa di Cura Villa Stuart.

Tra le sue incombenze rientrano non solo la giusta individuazione del “reumatismo” e la proposta di soluzioni e cure per alleviare il dolore ed eventualmente rispristinare le funzionalità delle articolazioni, ma anche la prevenzione delle deformità articolari, il miglioramento della qualità della vita ed infine il prolungamento della sopravvivenza.

Formazione

Il Dottor Andrea Emiliano Acciarini è nato a Fiuminata nel 1964 e ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1992 presso l’Università degli Studi di Perugia. Nel 1998 si è specializzato in Medicina Interna presso lo stesso ateneo con una tesi dal titolo La sinovite simmetrica sieronegativa remittente con edema molle (Remitting Seronegative Symmetrical Synovitis with Pitting Edema, RS3PE Syndrome): revisione della letteratura e presentazione dell’esperienza, ottenendo il massimo dei voti. Dal 1992 ha avuto inizio la sua attività clinica e ha preso avvio il suo impegno nella ricerca che ha condotto alla realizzazione di una moltitudine di progetti e studi osservazionali svoltisi per lo più nell’ambito dell’Università degli Studi di Perugia e dell’azienda Ospedaliera di Foligno, anche con la collaborazione di importanti case farmaceutiche.

Esperienza professionale 

L’attività professionale del Dottor Acciarini è stata fervente; ha infatti lavorato come volontario e specializzando, prima, e contrattista poi, presso il reparto di Reumatologia e Reparto di Medicina Interna e Scienze Oncologiche presso l’Università degli Studi di Perugia, tra il 1992 e il 2006, dove ha avuto modo di acquisire grande esperienza nel trattamento delle malattie reumatiche. Nel 1993 è stato inoltre Sostituto per la Medicina Generale Convenzionata presso Azienda Sanitaria USL n.10 di Camerino e USL n.1 di Gubbio.

A partire dal 1996 fino al 2013 è stato intenso il suo impegno in incarichi di ricerca nel ruolo di Investigator e co-Investigator, soprattutto nell’ambito della Reumatologia; dopo l’attività Specialistica Reumatologica svolta nel 2000 in qualità di Sostituto presso l’Ambulatorio di Reumatologia ASL n.2 Umbria, ha lavorato per diverse aziende ospedaliere in regime di libera professione; in particolare dal 2001 al 2006 ha svolto la sua attività nel ruolo di esperto per la Medicina Interna presso Medicina Interna e Scienze Oncologiche nell’Azienda Ospedaliera di Perugia; dal 2005, attraverso un contratto di collaborazione con la Società Eurosanità S.p.a., ha dato inizio alla sua attività presso la Casa di Cura Villa Stuart come Medico Internista esperto in reumatologia. Dal 2006 è consulente in Reumatologia presso la Clinica Lami di Perugia. Inoltre, ha lavorato in qualità di medico esterno presso sedi UOC di Roma tra il 2012 e il 2021, come medico internista e reumatologo presso Società San Raffaele S.p.a. a Roma tra il 2014 e il 2016 e presso Casagit (Cassa Autonoma Assistenza Integrativa dei Giornalisti Italiani) tra il 2015 e il 2017.

Il Dottor Acciarini ha partecipato e gestito per lungo tempo attività di ricerca clinico-scientifica. Di seguito vi presentiamo gli studi e i progetti di ricerca ai quali il Dottor Acciarini ha partecipato o per il quali ha svolto incarichi di pianificazione:

1991-1992: Volontario per lo Studio Pilota multicentrico: “Studio di fase II su un nuovo derivato anti-serotoninergico 5-HT3 selettivo per la prevenzione della nausea e dell’emesi acuta in pazienti sottoposti a chemioterapia con cisplatino”, presso Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

1996: Clinical co-Investigator per lo Studio di Ricerca Clinica di fase IIIb/IV: “A large-scale double-blind trial to investigate the safety and efficacy of oral meloxicam 7.5 mg once daily compared with oral piroxicam 20 mg once daily over a period of 28 days in ostheoarthritis”, presso Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2000: Investigator per lo Studio osservazionale: “Poliartrite ed edema del dorso delle mani (“pitting edema”) nel paziente anziano. Studio di follow-up su 10 pazienti consecutivi”, presso Ambulatorio di Reumatologia, Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2000: Investigator per lo Studio osservazionale: “Poliartrite ed edema del dorso delle mani (pitting edema) nel paziente anziano. Studio di follow-up su 40 pazienti consecutivi”, presso Ambulatorio di Reumatologia, Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2000-2001: Clinical co-Investigator per lo Studio di Ricerca Clinica: “Open-label evaluation of the efficacy and safety of etanercept in patients with active rheumatoid arthritis (RA)”, presso Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2001: Investigator per la Ricerca Clinica: “Le vasculiti ANCA positive: la sindrome di Churg-Strauss”, in collaborazione con Azienda Farmaceutica Sigma-Tau.

2001: Investigator per lo Studio di Ricerca Clinica: “La polimialgia  reumatica: follow-up su 25 pazienti”, presso Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2001: Progetto di Ricerca Clinica: “Sindrome di Churg-Strauss”, presso Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2001: Progetto di Ricerca Clinica: “La polimialgia  reumatica”, presso Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2002: Progetto di Ricerca Clinica: “Malattia di Alzheimer: gestione farmacologica e stato dell’arte”, presso Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con Azienda Farmaceutica Sigma-Tau.

2002-2003: Clinical co-Investigator per lo Studio di Ricerca Clinica: “Etoricoxib versus diclofenac nell’osteoartrosi del ginocchio e dell’anca, presso Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Perugia.

2005-2006: Investigator per lo Studio Osservazionale: “Livelli plasmatici di carnitine in 50 pazienti con sindrome fibromialgica: correlazioni cliniche”, presso Azienda Ospedaliera Foligno, in collaborazione con Policlinico di Perugia.

2013: Investigator per lo Studio Osservazionale: “Gestione del paziente con gonartrosi”, in collaborazione con Fidia Farmaceutici.

Di seguito vi presentiamo le pubblicazioni del Dottor Acciarini:

  1. Fumi G, Acciarini AE, Biscarini L. Una presentazione insolita di panarterite nodosa. Atti (pg. 41), III^ Convegno Società Italiana di Medicina Interna. Sezione Tosco-Umbra. Perugia, 1994.
  2. Bucaneve G, Furno P, Acciarini AE. La sindrome da astinenza alcoolica. Informazioni sui Farmaci. 1995;2:36-8.
  3. Acciarini AE, Furno P, Bucaneve G. L’anziano agitato-aggressivo. Informazioni sui Farmaci. 1995;4:79-83.
  4. Biscarini L, Rubino S, Acciarini AE. Artrite iniziale: Artrite reumatoide o artrite reattiva? Valutazione retrospettiva su 134 casi osservati in 18 mesi. Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 1998;vol.50;2(Suppl. n.3):441.
  5. Biscarini L, Acciarini AE, Rubino S. Sindrome da anticorpi antifosfolipidi, lupus eritematoso sistemico o policondrite recidivante (Cerbero’s disease)? Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 1999;vol.51;2(Suppl. n.2):285.
  6. Acciarini AE, Rubino S. Nuovi COX-2 inibitori. Informazioni sui Farmaci 2000;2:32-36.
  7. Rubino S, Acciarini AE. Antagonisti del tumor necrosis factor (anti-TNFa) nell’artrite reumatoide. Informazioni sui Farmaci;2000;3:74-78.
  8. Acciarini AE, Rubino S. La leflunomide: un nuovo farmaco per l’artrite reumatoide? Informazioni sui Farmaci 2000;4:101-105.
  9. Acciarini AE, Rubino S, Biscarini L. Ipertensione polmonare tromboembolica cronica in corso di lupus eritematoso sistemico. Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 2000;vol.52,n.3 (Suppl. n. 2):548.
  10. Rubino S, Acciarini AE, Biscarini L. Emofilia acquisita associata ad artrite reumatoide ed amiloidosi. Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 2000;vol.52,n.3 (Suppl. n. 2):620.
  11. Acciarini AE, Rubino S. Il trattamento dell’artrite reumatoide. Informazioni sui Farmaci 2001;1:10-17.
  12. Del Favero A, Acciarini AE, Dionisi S. L’impiego razionale dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Informazioni sui Farmaci 2001;2-3:47-53.
  13. Rubino S, Acciarini AE. Il trattamento dell’osteoartrosi. Informazioni sui Farmaci 2001;4:98-103.
  14. Biscarini L, Acciarini AE, Fiandra E, Fossi F, Rubino S. Polimialgia reumatica/arterite a cellule giganti: studio retrospettivo sull’outcome clinico e diagnostico. Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 2001;vol.53,n.3 (Suppl. n. 4):397.
  15. Biscarini L, Rubino S, Ragni Alunni F, Dionisi MS, Giordano A, Acciarini AE. Sindrome di Churg-Strauss associata a sindrome da anticorpi antifosfolipidi. Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 2001;vol.53,n.3 (Suppl. n. 4):398.
  16. Capodicasa E, Acciarini AE, Gerli R, Del Favero A. Rottura spontanea del fegato in corso di sindrome di Budd-Chiari da lupus anticoagulant. Reumatismo. Giornale ufficiale della Società Italiana di Reumatologia. 2001;vol.53, n.3 (Suppl. n.4):399.
  17. Acciarini AE, Rubino S, Biscarini L, Del Favero A. Churg-Strauss syndrome or other disease? Clinical and Experimental Rheumatology 2002; vol.20, n.1:116.
  18. Caso V, Paciaroni M, Parnetti L, Cardaioli G, Biscarini L, Acciarini AE, Rubino S, Gallai V. Stroke related to carotid artery dissection in a young patient with Takayasu arteritis, systemic lupus erythematosus and antiphospholipid antibody syndrome. Cerebrovascular Diseases. 2002;13(1):67-9.
  19. Giordanelli A, Menduno P, De Carolis A, Sbordone GB, Gallai R, Romanelli R, Acciarini AE, Del Favero A, Fiore C. Un caso di uveite con ipopion in un paziente affetto da spondilite anchilosante. Atti XIX Congresso Nazionale SIOP, Roma 27-29 giugno 2002.

 

Presentazioni

  1. “Good Clinical Practices”. Università degli Studi di Perugia, Università degli Studi di Bologna, Centro Interuniversitario di Ricerca in Farmacoepidemiologia, Associazione Umbra per la lotta contro il Cancro. Perugia, 29.03 – 02.04.1993.
  2. Biscarini L, Rubino S, Acciarini AE. Artrite iniziale: Artrite reumatoide o artrite reattiva? Valutazione retrospettiva su 134 casi osservati in 18 mesi. XXXV Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Genova, 25-28 novembre 1998.
  3. Biscarini L, Acciarini AE, Rubino S. Pitting edema: RS3PE or a different rheumatic disease? 1^ International Conference on Polymyalgia Rheumatica and Giant Cell Arteritis. Prato (Firenze), 25-26 maggio 1999.
  4. Biscarini L, Acciarini AE, Rubino S. Sindrome da anticorpi antifosfolipidi, lupus eritematoso sistemico o policondrite recidivante (Cerbero’s disease)? XXXVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. S. Margherita di Pula (CA), 29 settembre-2 ottobre 1999.
  5. Acciarini AE, Rubino S, Biscarini L. Ipertensione polmonare tromboembolica cronica in corso di lupus eritematoso sistemico. XXXVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Milano 15-18 novembre 2000.
  6. Rubino S, Acciarini AE, Biscarini L. Emofilia acquisita associata ad artrite reumatoide ed amiloidosi. Reumatismo. XXXVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Milano 15-18 novembre 2000.
  7. Biscarini L, Acciarini AE, Fiandra E, Fossi F, Rubino S. Polimialgia reumatica/arterite a cellule giganti: studio retrospettivo sull’outcome clinico e diagnostico. XXXVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Padova 21-24 novembre 2001.
  8. Biscarini L, Rubino S, Ragni Alunni F, Dionisi MS, Giordano A, Acciarini AE. Sindrome di Churg-Strauss associata a sindrome da anticorpi antifosfolipidi. XXXVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Padova 21-24 novembre 2001.
  9. Capodicasa E, Acciarini AE, Gerli R, Del Favero A. Rottura spontanea del fegato in corso di sindrome di Budd-Chiari da lupus anticoagulant. XXXVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Padova 21-24 novembre 2001.
  10. Giordanelli A, Menduno P, De Carolis A, Sbordone GB, Gallai R, Romanelli R, Acciarini AE, Del Favero A, Fiore C. Su di un caso di uveite con ipopion in un paziente affetto da spondilite anchilosante. XIX Congresso Nazionale SIOP. Roma 27-29 giugno 2002.
  11. Acciarini AE. L’osteoporosi. Foligno (PG), settembre 2012. Meeting Azienda Farmaceutica Pizeta Pharma.

Partecipazioni

  1. Good Clinical Practices. Università degli Studi di Perugia, Università degli Studi di Bologna, Centro Interuniversitario di Ricerca in Farmacoepidemiologia, Associazione Umbra per la lotta contro il Cancro. Perugia, 29.03 – 02.04.1993.
  2. Metodologia della Ricerca Clinica. Perugia, 27-29 ottobre 1993.
  3. III^ Convegno della Sezione Tosco-Umbra della Società Italiana di Medicina Interna. Perugia, 25 febbraio 1994.
  4. Giornate Reumatologiche Marchigiane. Società Italiana di Reumatologia, Sezione Regionale delle Marche. Jesi (AN) 11-12 novembre 1994.
  5. Nuove prospettive nel trattamento dell’Artrite Reumatoide. Società Italiana di Reumatologia, Sezione Regionale dell’Umbria. Perugia, 7 dicembre 1994.
  6. Gli autoanticorpi nella pratica clinica. Società Italiana di Reumatologia, Sezione Regionale dell’Umbria. Perugia, 24 giugno 1995.
  7. Diagnostica per immagini e malattie reumatologiche. Workshop. Facoltà di Medicina e Chirurgia e Clinica Reumatologica. Università degli Studi di Ancona. Ancona, 09 novembre 1996.
  8. XXXIII^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Roma, 28-30 novembre 1996.
  9. Le Connettiviti. Istituto di Medicina Interna e Scienze Oncologiche. Centro per lo Studio delle Malattie Reumatiche. Università degli Studi di Perugia. Perugia, 12, 18, 23, 29 aprile e 9 maggio 1997.
  10. XXXV^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Genova, 25-28 novembre 1998.
  11. Corso teorico pratico di Basic Life Support (B.L.S.). Sezione di Anestesia, Analgesia e Terapia Intensiva. Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. Università degli Studi di Perugia. Perugia, anni 1998 e 1999.
  12. 1st International Conference on Polymialgia Rheumatica and Giant Cell Arteritis. Prato, 25-26 maggio 1999.
  13. XXXVI^ Congresso della Società Italiana di Reumatologia. S. Margherita di Pula (CA), 29 settembre-2 ottobre 1999.
  14. Aspetti microbiologici e clinici delle infezioni da Clostridium difficile: stato dell’arte e prospettive future. Convegno Regionale organizzato dai Dipartimenti di Medicina Clinica e Sperimentale, Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche, Associazione Microbiologi Clinici Italiani della Regione Umbria. Perugia, 18 febbraio 2000.
  15. IV^ Congresso Nazionale del Collegio dei Reumatologi Ospedalieri. XI^ Seminario di aggiornamento in Reumatologia Clinica. Pavia, 14-16 settembre 2000.
  16. XXXVII^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. 10 Giornate Ortopedico-Reumatologiche dell’Istituto Ortopedico Gaetano Pini. IV Congresso Nazionale di Reumatologia Pediatrica. Milano, 15-18 novembre 2000.
  17. Le Spondiloartriti. Sezione Regionale dell’Umbria della Società Italiana di Reumatologia. Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università degli Studi di Perugia. Perugia, 21 ottobre 2000.
  18. Autoimmunità e Patologie Vascolari. Università degli Studi di Perugia. Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale. Sezione di Medicina Interna e Scienze Oncologiche. Società Italiana di Reumatologia; Sezione Regionale dell’Umbria. Perugia, 15 dicembre 2000.
  19. Attualità e prospettive nella gestione terapeutica del paziente con lupus eritematoso sistemico (LES). Azienda Farmaceutica Roche. Sirmione, 6 ottobre 2001.
  20. Investigators Meeting Studio CCOX 189A 2319. Meeting Azienda Farmaceutica Novartis. Salisburgo, 17-18 ottobre 2001.
  21. XXXVIII^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Padova, 21-24 novembre 2001.
  22. Recenti acquisizioni in tema di osteoartrosi e osteoporosi. Meeting Azienda Farmaceutica Gentili. Parma, 1-2 marzo 2002.
  23. Sindrome del tunnel carpale: lettura critica delle revisioni neurologiche pubblicate dalla Cochrane Library. Cochrane Neurological Network. Corciano, 26.10.2002.
  24. Specialisti a confronto sull’artrite reumatoide. Progetto Consensus. Roma, 16-18 maggio 2003.
  25. XL^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Udine, 20-23 novembre 2003.
  26. Lupus Eritematosus Sistemico: specialisti a confronto. Convegno. Perugia, 20 marzo 2004.
  27. XLI^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Stresa, 22-25 settembre 2004.
  28. Osteoporosi: nuove prospettive diagnostiche e terapeutiche. Congresso. Perugia, 04.12.2004.
  29. Congresso Nazionale del Collegio dei Reumatologi Ospedalieri Italiani. Silvi Marina (TE), 20-22 maggio 2005.
  30. XLII^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Verona, 23-26 novembre 2005.
  31. Gli anti-TNF in reumatologia: update 2006. Convegno. Perugia, 31 marzo-1 aprile 2006.
  32. Efficacia e sicurezza dei FANS tradizionali e dei Coxib. Convegno. Firenze, 22 settembre 2006.
  33. XLIII^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Palermo, 11-14 ottobre 2006.
  34. 104^ Congresso di Ortopedia e Traumatologia dell’Italia Meridionale e Insulare (SOTIMI) e Società Andalusa di Traumatologia e Ortopedia (SATO). Sorrento 5-7 maggio 2011.
  35. Meeting. Programma IV ciclo: L’osteoporosi. Foligno (PG), settembre 2012. Meeting Azienda Farmaceutica Pizeta Pharma.
  36. Annual European Congress of Rheumatology. EULAR 2013. Madrid, 12-15 giugno 2013.
  37. IV^ Congresso Mondiale sulla ossigeno ozono terapia. Health Efficiency and Savings Challenge of the Third Millenium. Roma 26-28 settembre 2013.
  38. La patologia degenerativa articolare. Capri 18-19 ottobre 2013.
  39. Meeting “Evolution on I.A.H.A. Fidia tailored therapy”. Londra, 6 giugno 2014.
  40. XV^ Congresso EFORT. Londra, 4-6 giugno 2014.
  41. Convegno Regionale ADI Toscana. Un mondo di diete tra scelte di vita e nuove terapie. Lucca 23-24 ottobre 2015.
  42. Le basi anatomiche dell’ecografia muscolo-scheletrica. Corso pratico propedeutico alla terapia infiltrativa e diagnostica. Aula B – Clinica Ortopedica – Sapienza Università di Roma – P.le Aldo Moro 5. 29/30 settembre e 1 ottobre 2016.
  43. 53^ Congresso Nazionale della Società Italiana di Reumatologia. Rimini, 23-26 novembre 2016.