Esercizi Isometrici

Gli esercizi isometrici sono delle contrazioni di un particolare muscolo o gruppi di muscoli, che avvengono senza variare la lunghezza del muscolo interessato e senza muovere l’articolazione. 
Gli esercizi isometrici sono una importante parte della riabilitazione dopo qualunque tipo di infortunio.
Dato, che gli esercizi isometrici vengono eseguiti in una posizione statica, aumentano la forza in un solo particolare distretto muscolare, quindi il paziente dovrà eseguire vari esercizi in tutte le posizioni dell’arco articolare per migliorare la forza muscolare in tutti i muscoli attorno all’articolazione.
L’indicazione principale degli esercizi isometrici è il recupero o il miglioramento della stabilità articolare dopo un infortunio ed in tutti i pazienti, affetti da artrosi, per i quali la contrazione isometrica è un ottima alternativa alla contrazione concentrica, evitando il movimento dell’articolazione affetta.
Gli esercizi isometrici sono una tecnica riabilitativa efficace sia negli atleti, sia in tutti gli altri pazienti. L’unica differenza è il carico di lavoro, che sarà adeguato per ogni singolo paziente.

Gli esercizi isometrici sono utili nelle seguenti circostanze: 

  • Riabilitazione post-operatoria per i pazienti, che si sono sottoposti ad una ricostruzione del legamento crociato anteriore
  • Riabilitazione post-operatoria per i pazienti, che si sono sottoposti ad una ricostruzione del legamento crociato posteriore
  • Riabilitazione post-operatoria per i pazienti, che si sono sottoposti ad una meniscectomia artroscopica
  • Riabilitazione post-operatoria per i pazienti, che si sono sottoposti ad una sutura meniscale
  • Trattamento della sindrome femoro-rotulea
  • Riabilitazione dopo una distorsione della caviglia
  • Trattamento dell’artrosi dell’anca
  • Riabilitazione dopo una lesione della cuffia dei rotatori
  • Riabilitazione post-operatoria per i pazienti, che si sono sottoposti ad una artroscopia di spalla
  • Riabilitazione post-operatoria per i pazienti, che si sono sottoposti ad un’artroprotesi di spalla
 
 

DOVE TI FA MALE?

Compila il form e un nostro specialista ti risponderà