Codice Etico Aziendale

1. Ambito di applicazione del codice etico

Per “Top Physio” si intende la Top Physio srl e le società ad essa collegate.

Destinatari del Codice Etico sono tutti gli esponenti aziendali senza alcuna eccezione, e tutti color che direttamente, indirettamente, stabilmente o temporaneamente instaurano rapporti o relazioni con Top Physio ed operano per perseguirne gli obiettivi commerciali.

Top Physio inoltre richiede a tutti i fornitori, appaltatori e subappaltatori una condotta in linea con i principi generali del presente Codice.

Gli esponenti aziendali di Top Physio hanno l’obbligo di conoscere le norme, astenendosi da comportamenti contrari ad esse.

Nei rapporti d’affari le controparti devono essere informate dell’esistenza di norme di comportamento e devono rispettarle.

L’osservanza delle norme del Codice Etico è parte essenziale delle obbligazioni contrattuali ed il presente Codice etico ha validità sia in Italia sia all’estero.

2. Principi generali

L’osservanza della legge, dei regolamenti, delle disposizioni statutarie, l’integrità etica e la correttezza sono impegno costante e dovere di tutte le Persone di Top Physio e caratterizzano i comportamenti di tutta la sua organizzazione.

La conduzione degli affari e delle attività aziendali di Top Physio deve essere svolta in un quadro di trasparenza, onestà, correttezza, buona fede e nel pieno rispetto delle norme di legge.

Nello sviluppo sia delle proprie attività di impresa, sia di quelle in partecipazione con i partner, è ripudiata ogni sorta di discriminazione, di corruzione, di lavoro forzato, minorile ed irregolare, nonché ogni condotta in contrasto con la normativa posta a tutela della Privacy.

Sono tenuti in particolare considerazione il riconoscimento e la salvaguardia della dignità, della libertà e dell’uguaglianza degli esseri umani, la tutela del lavoro e delle libertà sindacali, della salute, della sicurezza, dell’ambiente, nonché il sistema di valori e principi in materia di trasparenza.

I rapporti tra le Persone di Top Physio, a tutti i livelli, devono essere improntati a criteri e comportamenti di onestà, correttezza, collaborazione, lealtà e reciproco rispetto.

In nessun modo la convinzione di agire a vantaggio o nell’interesse di Top Physio può giustificare, nemmeno in parte, l’adozione di comportamenti in contrasto con i principi e i contenuti del Codice.

3. Rapporti con clienti

Sono obiettivi di primario interesse aziendale:

- la piena e costante soddisfazione del Cliente destinatario delle prestazioni e servizi;

- la creazione di un solido rapporto con il Cliente fondato su principi di correttezza, trasparenza, efficienza e cortesia;

- il mantenimento di un comportamento professionale, competente e collaborativo nei riguardi dei Clienti.

Ai Clienti devono essere sempre fornite informazioni complete, veritiere, esaurienti ed accurate.

Nel rapporto con il Cliente devono essere garantiti elevati standard qualitativi e deve essere costantemente garantita la massima riservatezza e rispettate tutte le norme in materia di privacy.

Nell’avviare relazioni commerciali con nuovi Clienti, ovvero nel gestire relazioni già in essere, devono essere evitati i rapporti, anche indiretti, con soggetti dei quali sia conosciuta o sospettata l’appartenenza ad organizzazioni criminali, anche di stampo mafioso o terroristiche, o comunque implicati in attività illecite.

È da evitare inoltre ogni contatto con soggetti privi dei necessari requisiti di serietà ed affidabilità commerciale, ovvero che svolgano attività che, anche in maniera indiretta, ostacolino lo sviluppo umano e contribuiscano a violare i diritti fondamentali della persona.

In relazione ad eventuali problemi che possano insorgere nel rapporto con i Clienti va privilegiata la ricerca di soluzioni amichevoli, nella prospettiva di superare le posizioni divergenti e giungere ad una conciliazione.

Nei rapporti con i Clienti chi agisce per conto di Top Physio non deve accettare od offrire compensi di nessun tipo ed entità, omaggi che non siano di modico valore o trattamenti di favore, nell’intento di favorire illecitamente gli interessi della Top Physio.

Top Physio valuta attentamente la congruità e la fattibilità delle prestazioni richieste, con particolare riguardo alle condizioni normative, tecniche ed economiche, in modo da rilevare tempestivamente le anomalie e in nessun caso assumendo impegni contrattuali che possano mettere la Società nelle condizioni di dover ricorrere ad inammissibili risparmi sulla qualità della prestazione, sui costi del personale o sulla sicurezza del lavoro.

Top Physio persegue il proprio successo d’impresa sul mercato attraverso l’offerta di prodotti e servizi di qualità, a condizioni competitive e nel rispetto di tutte le norme poste a tutela della leale concorrenza.

4. Rapporti con i Fornitori e collaboratori esterni

Nei rapporti di contrattuali, di appalto e di fornitura di beni e/o servizi, Top Physio valorizza l’importante contributo dei propri fornitori, la collaborazione dei quali rende possibile la concreta realizzazione quotidiana dell’attività d’impresa.

Tutti i processi di acquisto intrapresi da Top Physio devono mirare a conciliare la ricerca del massimo vantaggio competitivo dell’Azienda stessa e la concessione delle medesime opportunità a ciascun fornitore, in un contesto di reciproca lealtà, correttezza e imparzialità.

Tutti i comportamenti devono essere ispirati ad elevati standard di professionalità e sono vietati comportamenti che possano compromettere l’immagine, la reputazione ed il marchio Top Physio.

5. Risorse Umane, Management, dipendenti, collaboratori di Top Physio

Top Physio riconosce la centralità delle risorse umane, nella convinzione che il principale fattore di successo di ogni impresa sia costituito dal contributo professionale delle persone che vi operano, in un quadro di lealtà  e fiducia reciproca.

Top Physio tutela la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro e ritiene fondamentale il rispetto dei diritti dei lavoratori nell’espletamento dell’attività economica. La gestione dei rapporti di lavoro è orientata a garantire pari opportunità e a favorire la crescita professionale di ciascuno.

Top Physio evita qualsiasi forma di discriminazione nei confronti dei propri collaboratori ed il personale è assunto con regolare contratto di lavoro: non è tollerata alcuna forma di lavoro irregolare o di “lavoro nero”.

Alla costituzione del rapporto di lavoro ogni collaboratore riceve accurate informazioni relative a:

• caratteristiche della funzione e delle mansioni da svolgere;

• elementi normativi e retributivi, come regolati dal contratto collettivo nazionale di lavoro;

• norme e procedure da adottare al fine di evitare i possibili rischi per la salute associati all’attività lavorativa.

Nell’ambito dei processi di gestione e sviluppo del personale, così come in fase di selezione, le decisioni

prese sono basate sulla corrispondenza tra profili attesi e profili posseduti dai collaboratori (ad esempio in

caso di promozione o trasferimento) e/o su considerazioni di merito (ad esempio assegnazione degli incentivi

in base ai risultati raggiunti).

L’accesso a ruoli e incarichi è anch’esso stabilito in considerazione delle competenze e delle capacità; inoltre, compatibilmente con l’efficienza generale del lavoro, sono favorite quelle flessibilità dell’organizzazione del lavoro che agevolano la gestione dello stato di maternità e in generale della cura dei figli.

Nell’instaurarsi di relazioni gerarchiche Top Physio si impegna a fare in modo che l’autorità sia esercitata con equità e correttezza, evitandone ogni abuso. In particolare, garantisce che l’autorità non si trasformi in esercizio del potere lesivo della dignità e autonomia del collaboratore, e che le scelte di organizzazione del lavoro salvaguardino il valore dei collaboratori. Costituisce abuso della posizione di autorità richiedere, come atto dovuto al superiore gerarchico, prestazioni, favori personali o qualunque comportamento che configuri una violazione del Codice di Comportamento.

Top Physio interverrà per impedire atteggiamenti interpersonali ingiuriosi, discriminatori o diffamatori.

6. Concorrenza

Top Physio riconosce la libera concorrenza in un’economia di mercato quale fattore decisivo di crescita e costante miglioramento aziendale.

La Società intende tutelare il valore della concorrenza leale astenendosi da comportamenti collusivi, predatori, scorretti e di abuso di posizione dominante.

Top Physio dà piena e scrupolosa osservanza ai principi e alle regole della libera concorrenza e alla normativa antitrust.

I contratti e gli incarichi di lavoro devono essere eseguiti secondo quanto stabilito consapevolmente dalle parti.

Per una corretta gestione dei rapporti contrattuali Top Physio si impegna a non sfruttare posizioni di dominio rispetto alle proprie controparti ed a garantire una informativa ampia ed esaustiva verso tutti i dipendenti e collaboratori coinvolti nelle attività previste dai contratti stipulati.

7. Trasparenza della contabilità, documentazione e rendicontazione

Top Physio si adopera affinché le performance economico/finanziarie siano tali da salvaguardare ed accrescere il valore dell’impresa, al fine di remunerare adeguatamente il rischio assunto con l’investimento dei propri capitali.

L’impegno di Top Physio è indirizzato a massimizzare il valore a lungo termine. Per tenere fede a questo impegno, la Società adotta standard di pianificazione finanziaria e di controllo e sistemi di contabilità coerenti ed adeguati ai principi contabili applicabili alla Società.

Nell’espletare tale prassi, Top Physio opera con la massima trasparenza contabile coerentemente con le migliori pratiche di business. Tale trasparenza si fonda sulla verità, accuratezza e completezza dell’informazione di base per le relative registrazioni contabili.

Per ogni operazione è conservata agli atti un’adeguata documentazione di supporto dell’attività svolta, tale

da consentire l’agevole registrazione contabile, l’individuazione dei diversi livelli di responsabilità e la ricostruzione accurata dell’operazione.

Ciascuna registrazione contabile, a sua volta, deve riflettere esattamente ciò che risulta dalla documentazione di supporto.

8. Controllo interno

Top Physio riconosce la massima importanza al controllo interno, inteso come un processo svolto dagli esponenti aziendali, finalizzato ad agevolare la realizzazione degli obiettivi aziendali, a salvaguardare le risorse, ad assicurare la conformità alle leggi ed ai regolamenti applicabili, a predisporre bilanci e dati economico-finanziari attendibili, veritieri e corretti.

Per questo fine, Top Physio ha creato e sviluppato nel tempo un insieme di strumenti, procedure e meccanismi idonei a gestire il funzionamento ed il monitoraggio dell’organizzazione.

Ben consapevole che il sistema di controllo interno rappresenta un elemento che caratterizza una buona gestione dell’Azienda, Top Physio si impegna ad operare affinché la sensibilità del personale alla necessità del controllo possa essere accresciuta a tutti i livelli organizzativi.

Allo stesso tempo, tutti gli esponenti aziendali devono sentirsi responsabili dell’aggiornamento e gestione di un efficace sistema di controllo interno. Per questo motivo la dirigenza non deve limitarsi a partecipare al sistema di controllo nell’ambito delle proprie competenze, ma deve impegnarsi a condividerne valori e strumenti con ciascun collaboratore o collega.

Tutti devono sentirsi responsabili della salvaguardia dei beni dell’Azienda (siano essi materiali o immateriali) e del loro corretto utilizzo. E’ fatto divieto di u utilizzare in modo improprio o danneggiare i beni e le risorse dell’Azienda e di consentire ad altri di farlo. Ogni collaboratore deve:

• utilizzare con scrupolo e parsimonia i beni a lui affidati;

• evitare utilizzi impropri dei beni aziendali che possano essere causa di danno, di riduzione di efficienza, o comunque in contrasto con l’interesse dell’azienda;

• attuare quanto previsto dalle politiche aziendali in tema di sicurezza delle informazioni, per garantirne l’integrità.

L’azienda si riserva il diritto di impedire utilizzi distorti dei propri beni ed infrastrutture attraverso l’impiego di sistemi contabili, di reporting di controllo finanziario e di analisi e prevenzione dei rischi, fermo restando il rispetto di quanto previsto dalle leggi vigenti (Legge sulla Privacy, Statuto dei Lavoratori, ecc.).

Per quanto riguarda le applicazioni informatiche, ogni collaboratore è tenuto a:

• adottare scrupolosamente quanto previsto dalle politiche di sicurezza aziendali, al fine di non compromettere la funzionalità e la protezione dei sistemi informatici;

• non inviare messaggi di posta elettronica minatori ed ingiuriosi, non ricorrere a linguaggio di basso livello, non esprimere commenti inappropriati che possano recare offesa alla persona e/o danno all’immagine aziendale;

• non navigare su siti internet con contenuti indecorosi ed offensivi / PTP (peer-to-peer).

9. Corruzione e concussione

Top Physio si impegna a mettere in atto tutte le misure necessarie a prevenire ed evitare fenomeni di corruzione e concussione.

Non è consentito che siano versate somme di denaro o esercitate altre forme di corruzione allo scopo di procurare vantaggi diretti o indiretti all’Azienda stessa. Si fa divieto di accettare doni o favori da parte di terzi che oltrepassino le normali regole di ospitalità e cortesia.

10. Tutela della Privacy

Top Physio presta notevole attenzione ed impegno alla tutela della Privacy, adottando tutte le necessarie misure e procedure atte a garantire l’osservanza della normativa di legge in materia.

Tali standard prevedono il divieto, fatte salve le ipotesi previste dalla legge, di comunicare/diffondere i dati personali senza previo consenso dell’interessato e stabiliscono le regole per il controllo, da parte di ciascun collaboratore, delle norme a protezione della Privacy.

Top Physio si impegna a proteggere le informazioni relative al proprio personale, fornitori ed ai terzi, generate o acquisite all’interno e nelle relazioni d’affari, e ad evitare ogni uso improprio di queste informazioni.

Top Physio intende garantire che il trattamento dei dati personali svolto all’interno delle proprie strutture avvenga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità degli interessati, così come previsto dalle disposizioni normative vigenti.

Il trattamento dei dati personali deve avvenire in modo lecito, secondo correttezza, e comunque sono raccolti e registrati solo dati necessari per scopi determinati, espliciti e legittimi. La conservazione dei dati avverrà per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi della raccolta.

Top Physio si impegna, inoltre, ad adottare idonee e preventive misure di sicurezza per tutte le banche-dati nelle quali sono raccolti e custoditi dati personali, al fine di evitare rischi di distruzione e perdite oppure di accessi non autorizzati o di trattamenti non consentiti.

Le Persone di Top Physio devono:

• acquisire e trattare solo i dati necessari e opportuni per le finalità in diretta connessione con le funzioni e responsabilità ricoperte;

• acquisire e trattare i dati stessi solo all’interno di procedure specifiche e conservare e archiviare i dati stessi in modo che venga impedito che altri non autorizzati ne prendano conoscenza;

• rappresentare e ordinare i dati stessi con modalità tali che qualsiasi soggetto autorizzato all’accesso possa agevolmente trarne un quadro il più possibile preciso, esauriente e veritiero;

• comunicare i dati stessi nell’ambito di procedure specifiche o su autorizzazione espressa delle posizioni superiori e comunque, in ogni caso, solo dopo aver verificato la divulgabilità nel caso specifico dei dati, anche con riferimento a vincoli assoluti o relativi riguardanti i terzi collegati a Top Physio da un rapporto di qualsiasi natura e, se del caso, aver ottenuto il loro consenso.

11. Sicurezza e salute

Top Physio si impegna a diffondere e consolidare una cultura della sicurezza sviluppando la consapevolezza dei rischi, promuovendo comportamenti responsabili da parte di tutti i collaboratori. Inoltre, opera per preservare, soprattutto con azioni preventive, la salute e la sicurezza dei lavoratori.

A tal fine, una capillare struttura interna realizza interventi di natura tecnica ed organizzativa, attraverso:

• l’introduzione di un sistema integrato di gestione dei rischi e della sicurezza;

• una continua analisi del rischio e della criticità dei processi e delle risorse da proteggere;

• l’adozione delle migliori tecnologie;

• il controllo e l’aggiornamento delle metodologie di lavoro;

• l’apporto di interventi formativi e di comunicazione.

12. Obbligo di conoscenza del Codice e di segnalazione di possibili violazioni

Il Codice è messo a disposizione del personale, collaboratori, Clienti e Fornitori di Top Physio in conformità alle norme applicabili ed è inoltre consultabile nei siti internet e intranet di Top Physio s.r.l. e delle società collegate.

Ad ogni Persona di Top Physio è richiesta la conoscenza dei principi e contenuti del Codice, nonché delle procedure di riferimento che regolano le funzioni e responsabilità ricoperte.

È fatto obbligo a ciascuna Persona di Top Physio di:

• astenersi da comportamenti contrari a tali principi, contenuti e procedure;

• selezionare accuratamente, per quanto di competenza, i propri collaboratori e indirizzarli al pieno rispetto del Codice;

• richiedere ai terzi con i quali Top Physio entra in relazioni la conferma di aver preso conoscenza del Codice;

• riferire tempestivamente possibili casi o richieste di violazione del Codice;

La violazione dei principi e dei contenuti del Codice potrà costituire inadempimento alle obbligazioni primarie del rapporto di lavoro o illecito disciplinare, con ogni conseguenza di legge anche in ordine alla conservazione del rapporto di lavoro, e comportare il risarcimento dei danni dalla stessa derivanti.